I documenti per un viaggio in Tibet

Guide

I documenti per un viaggio in Tibet

Per viaggiare in Tibet è necessario superare tre ostacoli di ordine burocratico: il rilascio di un visto per entrare in Cina, di un permesso del Tibet Tourism Bureau (TTB) per poter accedere alla Provincia Autonoma Tibetana e di un permesso speciale (Alien Travel Permit) per visitare particolari regioni del Tibet. Generalmente i criteri di rilascio sono molto restrittivi e riservati unicamente ad agenzie autorizzate e soltanto per visite di gruppo. Ci sono quattro documenti necessari per i viaggiatori stranieri che vogliono viaggiare in Tibet. Uno è il visto cinese, che puoi richiedere in Ambasciata cinese nel vostro paese, uno è il permesso d’ingresso per Tibet, che devi ottenere in anticipo allo scopo di entrare in Tibet, uno è il permesso per gli stranieri quando stanno per viaggiare nelle zone chiuse in Tibet, che puoi ottenere dopo l’arrivo in Tibet, l’altro è il permesso militare, che devi ottenere se stai organizzando un viaggio in alcune zone militari sensibili.

Come un’agenzia turistica locale, siamo in grado di assistervi ad ottenere tutti i documenti indicati se prenotate un viaggio con noi. Tutti gli individui che entrano in Tibet devono essere in possesso di un passaporto valido per almeno sei mesi. Se entri in Tibet da Cina, il tuo visto cinese sarà valido, ma solo viaggiatori con visti turistici(non commerciali, residenti o visto per gli studenti) sono permessi. Entrare in Tibet da Nepal, sia con auto dall’Autostrada dell’Amicizia che con volo internazionale, è richiesto un visto separato valido rilasciato dall’Ambasciata Cinese in Kathmandu(ci vogliono generalmente due giorni lavorativi per ottenerlo.). Potrai fare una richiesta del visto di gruppo da noi( minimo due persone in un gruppo e devi lasciare dalla Cina con questa persona a meno di cambiare il visto all’interno della Cina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*