I film drammatici rendono più felice COMMENTA  

I film drammatici rendono più felice COMMENTA  

Una nuova ricerca dell’Ohio State University spiega che i legami emotivi evocati nei film aiutano gli spettatori ad apprezzare meglio e piu’ approfonditamente i rapporti nella realta’, potenziando la percezione di felicita’ in merito alla propria esistenza.
  ”Sembra un paradosso ma non lo e’. Quello che sembra un’esperienza negativa puo’ rendere le persone piu’ felici, portando l’attenzione sugli aspetti positivi della propria quotidianita’. Un esempio? Le storie tragiche spesso si concentrano sul tema dell’amore eterno, enfasi che porta gli spettatori a pensare ai propri cari in maniera piu’ ottimista”, ha detto Silvia Knobloch-Westerwick, autrice principale dello studio apparso online su Communication Research.

I ricercatori hanno monitorato 361 studenti universitari che hanno visto una versione ridotta di ‘Espiazione’, film tratto dal romanzo di Ian McEw an, che coinvolge due amanti separati tragicamente dal destino e dalla guerra.

Dopo il film, ai partecipanti e’ stato chiesto quanto avessero apprezzato il film e quali riflessioni personali ne avessero tratto. ”Il risultato e’ stato un aumento della tristezza durante la visione del film che successivamente e’ stato descritto come uno strumento utile per riflettere sulle relazioni importanti della propria vita e considerarle soddisfacenti.

Il nostro studio puo’ aiutare a spiegare perche’ le tragedie sono cosi’ popolari tra il pubblico, ad esempio, televisivo, nonostante la tristezza che inducono.

Leggi anche

About Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*