I Fratelli Musulmani: ronde per proteggere le chiese copte COMMENTA  

I Fratelli Musulmani: ronde per proteggere le chiese copte COMMENTA  

Manifestanti copti

I Fratelli Musulmani egiziani, vincitori delle prime elezioni del dopo Mubarak hanno affermato dalle pagine del loro sito in inglese www.ikhwanweb.com di aver chiesto ai militari di proteggere le chiese copte durante le festività natalizie e si sono offerti di costituire delle proprie ronde di militanti per contribuire alla protezione dei luoghi di culto.


“La Fratellanza musulmana ha chiesto al Consiglio supremo delle forze armate (che detiene il potere dalla caduta di Mubarak) e alla polizia di proteggere le chiese così come hanno protetto i seggi durante le elezioni. Noi siamo pronti a cooperare con le autorità e a formare ronde e comitati popolari di membri della Fratellanza per aiutare a proteggere le chiese” – recita il comunicato.


Nello scorso gennaio oltre venti persone rimasero uccise in seguito all’attentato compiuto all’uscita dalla messa di Natale (il Natale copto cade il 7 gennaio) in una chiesa di Alessandria.


Manifestanti copti

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*