I giovani d’oggi sono tre volte meno attivi rispetto alla generazione precedente

Ambiente

I giovani d’oggi sono tre volte meno attivi rispetto alla generazione precedente

La nostra generazione è una generazione Green???
Un nuovo studio sociale americano ha esaminato anziani e matricole delle scuole superiori e universitarie nel corso dei decenni, evidenziando che noi siamo molto meno pronti ad agire per aiutare l’ambiente.
Siamo tre volte più inattivi rispetto alla generazione dei nostri genitori.
” E mentre il 15 per cento dei Boomers dicono di “fare un po ‘di sforzo” per aiutare l’ambiente , in verità solo il 9 per cento della nostra generazione lo fa davvero. Pochissimi di noi usano meno corrente, abbassare il termostato in inverno mettendosi un golf per stare in casa o utilizzano meno l’automobile al fine di risparmiare energia e di non inquinare”.
Una generazione egocentrica, di auto-promozione e di narcisisti. Una generazione social nella mentalità, ma poco attiva nella realtà.
Lo studio ha rilevato una crescita smisurata di interesse nei riguardi dell’ immagine e della fama rispetto alle generazioni precedenti, che suona vera per me, anche se per Millennials, la fama potrebbe significare “famoso su Internet” piuttosto che di fama mondiale.

Ci preoccupiamo di più su quello che i nostri colleghi pensano di noi rispetto alle generazioni precedenti ha fatto, ed essendo un capo o un leader della comunità è più importante per noi. Ci preoccupiamo meno di “sviluppare una filosofia di vita significativa”, che ha senso perché che suona zoppo, un problema di Dustin Hoffman potrebbe aver riflettuto in Il laureato, mentre trascorrevano la sua estate via in piscina cortile dei suoi genitori.
Questo studio naturalmente tiene conto del ritardo colossale che caratterizza la nostra generazione, dagli specialisti definito “ritardo dell’età adulta”. Ci sposiamo più tardi, ci stacchiamo da casa molto più tardi, andiamo a lavorare più tardi, siamo indipendenti più tardi e affrontiamo la vita da veri adulti più tardi. In pratica è come se noi diventassimo adulti quando invece stiamo già per diventare anziani. Anche per le scelte eco siamo in ritardo. Nessun giovane di 18 anni valuterà un acquisto in base all’impatto ambientale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.