I lamponi

Guide

I lamponi

I lamponi sono dei frutti molto profumati che per il loro sapore vengono spesso usati nei farmaci per coprire eventuali aromi sgradevoli.

Maturano nei mesi estivi fino ai primi di settembre e anch’essi sono dei frutti poco calorici e data la scarsa presenza di zuccheri possono essere consumati anche da chi soffre di diabete.

Come gli altri frutti di bosco, anche i lamponi sono molto nutrienti in quanto ricchi di vitamina A, vitamine del gruppo B, C ed E e di minerali come rame, magnesio, sodio, manganese fosforo, potassio, zinco, ferro e calcio. In particolare, grazie al loro elevato contenuto di vitamina C, i lamponi hanno delle proprietà antinfiammatorie delle vie respiratorie e contribuiscono a rafforzare le difese immunitarie dell’organismo riducendo le probabilità di contrarre malattie stagionali come il raffreddore ed altre forme influenzali.

I lamponi hanno proprietà rinfrescanti, diuretiche, depurative e da recenti studi si è dimostrato che i lamponi neri hanno anche delle proprietà antitumorali. Questa caratteristica è data dalla presenza di acido ellagico, un antiossidante molto potente che si trova solo in altri pochissimi alimenti, che inibisce l’alimentazione delle cellule tumorali, contrastandone la formazione e la proliferazione, soprattutto a livello intestinale.

Anche le foglie dei lamponi, usate sotto forma di decotti ed infusi, hanno molte proprietà terapeutiche. Esse infatti contengono flavonoidi e sono indicate in caso di ritenzione idrica per le loro proprietà diuretiche; inoltre, grazie ai tannini svolgono un’azione astringente in caso di diarrea e sono utili anche per curare infiammazioni intestinali o stomatiti perché svolgono un’azione antinfiammatoria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...