I matrimoni piú costosi di Hollywood COMMENTA  

I matrimoni piú costosi di Hollywood COMMENTA  

Amit Bhatia e Vanisha Mittal
DATA: 22 GIUGNO 2004
Costo: $ 78 milioni
Vanisha Mittal è la figlia del proprietario della società siderurgica più grande al mondo, mentre Amit Bhatia è un investitore con sede a Londra. Circa 1.000 ospiti. Il matrimonio si è tenuto presso il Grand Versailles a Beirut, in Libano ed ha impiegato 45 cuochi, 10.000 fiori, un enorme torta nuziale e tutti gli ospiti di sesso femminile sono stati trattati con borse di lusso come doni.

Leggi anche: Come realizzare un centrotavola speciale!


Kate Middleton e il principe William
Data: 29 aprile 2011
Costo: $ 34 milioni
L’Inghilterra ha una lunga storia di matrimoni sontuosi e questo non fa eccezione. Tra $ 136.000 di anello di matrimonio, 80 mila dollari per la torta, 70.000 $ per il vestito, $ 800.000 in fiori, $ 600.000 per il ricevimento di nozze, camere di lusso per gli ospiti che costano $ 550 per camera per notte.

Leggi anche: Capelli grassi, come fare?

Prova Valuta Trading Risk free a FOREX.com
Al-Muhtadee Billah e Sarah Salleh
Data: 9 settembre 2004
Costo: $ 5,7 milioni
In Brunei, un piccolo paese del Sudest asiatico ricco di petrolio, 30 anni, erede del sultano del Brunei, Al-Muhtadee Billah ha sposato Sarah Salleh in una cerimonia di una settimana che includeva i fuochi d’artificio, 103 limousine, e una solida corona d’oro per la sposa.

Paul McCartney e Heather Mills
Data: 11 giugno 2002
Costo: 4,2 milioni di dollari
L’ex Beatles Paul McCartney e Heather Mills si sono sposati l´11 giugno 2002 al castello di Leslie, un castello di lusso appartato in Irlanda.

L'articolo prosegue subito dopo

La lista degli invitati circa 300 non è stata comunicata, ma indiscrezioni hanno parlato di Bill Clinton, e molti capi di Stato di tutto il mondo. Dopo la cerimonia, gli ospiti hanno ballato su una grande pista da ballo.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*