I migliori cinque videogiochi di corse per Nintendo 3DS

Videogiochi

I migliori cinque videogiochi di corse per Nintendo 3DS

Il Nintendo 3DS è stato rilasciato quasi un anno fa (il 27 marzo 2011, per essere precisi) e la console portatile ha rivoluzionato il modo in cui giochiamo. La principale differenza tra il DS e il DSi (e la sua principale attrattiva) è l’uso della tecnologia tridimensionale. Da allora, sono usciti una moltitudine di giochi grandiosi, che variano dai puzzle a quelli sportivi. Un genere che sembra avere una dozzina di nomi diversi è quello delle corse. Oggi, daremo uno sguardo ai cinque migliori videogiochi del genere usciti durante questo primo anno del Nintendo 3DS.

#5. F1 2011

Data di uscita: 6 dicembre 2011

La sensazione di correre in Formula 1 è più accentuata che mai. Benché non ci sia molto suono durante la corsa, il suono delle automobili e i rumori radio rendono il gioco più realistico. La parte assistenziale del gioco aiuterà i principianti della serie a ingranare. L’intelligenza artificiale avrebbe bisogno di qualche ritocchino riguardo la costruzione del gioco per il futuro, anche se F1 2011 è un tentativo ben riuscito per il primo anno di una console portatile.

#4. Need For Speed: The Run

Data di uscita: 17 novembre 2011

EA Sports aveva detto chiaramente che i giocatori non avrebbero speso tutto il loro tempo all’interno dell’auto in NFS: The Run. Questo riguardava le console non portatili. Nella versione 3DS, tuttavia, tutta l’azione si svolge all’interno dell’auto e funziona benissimo. Il gioco sembra ed è grandioso, una combinazione che rende qualsiasi gioco di corse di alto livello. Dopo aver superato i 26 stadi del gioco, ci sono poi 40 sfide da condividere con gli amici, che potranno vedere con la loro copia del gioco come state andando. Questo presenta un’opportunità di provare a battersi l’uno con l’altro, divertendosi un sacco.

#3. Ridge Racer 3D

Data di uscita: 27 marzo 2011

Nel corso degli anni, non è stato fatto molto per migliorare la serie di Ridge Racer. Con la recente tecnologia 3D aggiunta al tutto, tuttavia, è stata portata una boccata d’aria fresca a questo gioco, a cui è stata data in un certo senso una nuova vita. Benché ci siano diversi menu da superare, il contenuto del gioco si fa più che perdonare. Il Grand Prix, il Quick Tour, il Time Attack e le altre singole corse dovrebbero tenere occupato il giocatore medio per un bel po’.

#2. Classici 3D: Excitebike

Data di uscita: 6 giugno 2011

Un gioco che è stato nei paraggi per un paio di decenni, per tornare su una piattaforma 3D deve fare del suo meglio per fare bene. Excitebike lo ha fatto. La squadra di programmatori ha completamente rifatto la grafica e la componentistica scorrevole vi dà l’opportunità di vedere il gioco in 2D o in 3D, che è una caratteristica rara nei giochi in 3D. E adesso salvare dei percorsi personali è più facile che mai, con la possibilità di salvarne oltre 30. Perciò, adesso la corsa può non avere mai fine.

#1. Mario Kart 7

Data di uscita: 4 dicembre 2011

Probabilmente la più famosa delle serie di videogiochi di corse nella storia dei giochi, Mario e la sua banda sono tornati con Mario Kart 7. Il gioco è semplice: voi scegliete un personaggio da una lista di otto con il quale iniziare e affrontata una serie di percorsi, cercando di vincere e, alla fine, sbloccherete più personaggi con o contro i quali gareggiare. Il Grand Prix consiste in otto percorsi totali, di cui quattro completamente nuovi. Con nuovi percorsi, nuove sonorità e un’impressionante modalità multi-giocatore online, che vi terrà occupati per ore, Mario Kart è un gioco da comprare assolutamente per qualsiasi fan di Mario o del 3DS.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...