I migliori giochi degli anni ’70 e ’80

Infanzia

I migliori giochi degli anni ’70 e ’80

Chi è nato tra gli anni 70 e 80, sicuramente si ricorderà di moltissimi giochi di questo periodo. Vediamo quali sono stati i migliori giochi di sempre.

Da Barbie, compagno di Big Jim sino ad arrivare alle biglie pazze, ma anche a Indovina chi, dove in base a una serie di indizi, dovevi indovinare il personaggio raffigurato. Un gioco per affinare la mente e la memoria e ricordare le varie affinità e attinenze. Le biglie, Crystal Ball, sino al Cubo di Rubik sono molti i giochi tipici di questo periodo. A questi, vanno anche aggiunti Forza 4, la lavagna magica, il grillo parlante e molti altri. Tra i giochi maggiormente apprezzati del periodo, soprattutto per le bambine, vi era Dolce Forno.

Dolce Forno dava la possibilità ai bambini di cimentarsi con l’arte culinaria preparando dei veri e propri piatti e improvvisandosi chef. Il gioco della casa editrice Herbert testava le qualità e le abilità dei bambini alle prese con diverse ricette e piatti succulenti che potevano preparare.

Si poteva giocare sia da soli che in gruppo. Era un vero e proprio forno dove nel giro di due minuti circa si potevano preparare ricette molto gustose, come pizza, crepes, brioches e molto altro. Nella confezione, oltre al forno, si potevano trovare anche utensili utili per la preparazione dei piatti, come mattarrello, ciotole e molto altro per essere gli chef di domani. La confezione del gioco aveva anche un vero e proprio ricettario per seguire le ricette e prepararle in base alle istruzioni fornite.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche