I migliori locali notturni nel Salento COMMENTA  

I migliori locali notturni nel Salento COMMENTA  

Una vita notturna fra le più vivaci d’Italia, atmosfere suggestive, locali sulla spiaggia aperti fino alle prime luci dell’alba. Queste sono le allegre notti nel Salento. Un disco bar su tutti: il Cafè del Mar (via Lungomare di Terra d’Otranto). Se poi siete alla ricerca di un locale dallo stile esotico, ecco il Bahia (località Alimini, tel. 0836805208).
Da non perdere pure il Caicco (Santa Cesarea Terme, via Roma 18, tel. 0836944215): posto sugli scogli, è costruito su più terrazze. Non affacciato sul mare, ma sempre particolare, è invece il Malè ( Santa Cesarea Terme, via Belvedere), a Santa Cesarea c’è pure la discoteca Bagno Marino Archi (via Fontanelle, tel. 0836944214), costruita in un’ansa alla quale si accede solo dal mare.

Nella zona fra Santa Maria di Leuca e Gallipoli,vi sono numerosi locali notturni molto suggestivi: a picco sulle onde, il Gibò (litoranea Leuca- Novaglie, località Ciolo, tel. 0833548979): musica dal vivo, piano bar, discoteca e un buon ristorante. Al Caporais (posto sul lungomare Marconi di Gallipoli, tel. 0833263033), cocktail, aperitivi e musica.

Il Quartiere Latino (Lido Conchiglie, sulla litoranea per Santa Caterina) è un ambiente in stile antica Roma, mentre la Rotonda (Lido San Giovanni, tel. 0833292634), in voga già negli anni sessanta, è stata appena rimodernata.

Rio Bo (località Rivabella, allo svincolo della superstrada per Lecce, tel. 0833275080), i percorsi a saliscendi arredati in stile mediterraneo e l’ottima musica fanno della discoteca un punto di riferimento estivo per tutta la zona.

L'articolo prosegue subito dopo

Anche al Casablanca (località Porto Selvaggio, sulla litoranea per Porto Cesareo, tel. 0836574847) musica per tutti i gusti.
Musica e giovani insieme sulla spiaggia, con luci discrete, al Punto d’incontro (Baia Verde).
Molti altri posti non nominati ma ugualmente belli, si possono visitare nella nostra terra ricca di risorse e di vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*