I Musei più Strani al Mondo COMMENTA  

I Musei più Strani al Mondo COMMENTA  

Paese che vai, museo che trovi.

Se siete appassionati di stranezze, ecco i musei più strani al mondo, scovati solo per voi.

In Islanda,  Reykjavík ospita  il Phallological Museum, dove il pene è osservato e collezionato ad arte: tutto sull’organo genitale maschile: il più grosso, il più piccolo, il più lungo e così via.


Sempre sul tema corpo umano a  Oegstgeest, cittadina collocata nella zona di laghi Kagerplassen nei Paesi Bassi, si trova  l Corpus un percorso che parte dal ginocchio, per arrivare all’utero, continuare verso lo stomaco e le sue funzioni, i polmoni, il cuore, la bocca, il cervello e gli organi di senso. Si cammina proprio dentro al corpo, attraverso passerelle e laboratori.


Inoltre la mostra itinerante The body world, appena approdata a Johannesburg, dopo essere stata in Italia: plastinazioni in forme anatomiche della figura intera o solo di parti di essa.


Da non dimenticare il Museo dei capelli, una collezione immensa di ciocche esposte ad Avanos in Turchia e il museo statunitense dei denti di Baltimora, The National Museum of Dentistry.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*