I nomi dei venti “papabili” COMMENTA  

I nomi dei venti “papabili” COMMENTA  

Dall’Italia al Sud America, si vocifera anche di una probabile scelta in Africa. Tra i venti nomi, 5 Cardinali italiani.

A pochi giorni dal Conclave ecco una lista sui più papabili.

 

Ormai è cominciata la toto-Papa.

Tra i 115 Cardinali che siederanno dentro la Cappella Sistina si possono già tracciare i futuri pontefici. Si tratta di venti nomi che per esperienze o per importanza di diocesi potrebbero prendere il posto di Benedetto XVI (Papa Benemerito). Il nome italiano più insistente sembra quello di Angelo Scola: Patriarca di Venezia e adesso, dal 2011, Arcivescovo di Milano.

Dal 2012 membro della Congregazione per la dottrina della fede; l’eminenza Scola ha da sempre rivestito incarichi importanti all’interno della chiesa sino a diventare Balì cavaliere di gran croce di giustizia ecclesiastico del Sacro militare ordine costantiniano di San Giorgio.

WUERL Donald William, 12.11.1940, Usa; SCOLA Angelo, 07.11.1941, Italia; RAVASI Gianfranco, 18.10.1942, Italia; RODRIGUEZ MARADIAGA Oscar Andres, 29.12.1942, Honduras; BAGNASCO Angelo, 14.01.1943, Italia; SANDRI Leonardo, 18.11.1943, Argentina; ONAIYEKAN John Olorunfemi, 29.01.1944, Nigeria; OUELLET Marc, 08.06.1944, Canada; O’MALLEY Sean Patrick, 29.06.1944, Usa; PIACENZA Mauro, 15.09.1944, Italia; SCHOENBORN Christoph, 22.01,1945, Austria; BETORI Giuseppe, 25.02.1947, Italia; BURKE Raymond Leo, 30.06.1948, Usa; TURKSON Peter Kodwo Appiah, 11.10.1948, Ghana; ROBLES ORTEGA Francisco, 02.03.1949, Messico; SCHERER Odilo Pedro, 21.09.1949, Brasile; DOLAN Timothy Michael, 06.02.1950, Usa; KOCH Kurt, 15.03.1950, Svizzera; ERDO Peter, 25.06.1952, Ungheria; TAGLE Luis Antonio, 21.06.1957, Filippine.

Leggi anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*