I peggiori gadget del 2011 n°3 COMMENTA  

I peggiori gadget del 2011 n°3 COMMENTA  

Poco prima del quinto anniversario del suo debutto, Microsoft ha interrotto la produzione del suo lettore musicale Zune, incoraggiando gli utenti a passare a un telefono Windows 7.

Fin dal principio, Microsoft Zune ha dovuto fronteggiare la spietata concorrenza degli iPod Apple, il divario è aumentato nel 2007 in occasione dell’uscita dell’iPod Touch.

Leggi anche: Milan: i giocatori più forti

Le vendite di Zune sono scese di ben 100 milioni dollari tra il 2007 e il 2008, anche la catena GameStop ha smesso di vendere il dispositivo. Nel 2009, Microsoft ha rilasciato uno Zune touch-screen, il Zune HD. Ma a quel punto, l’attenzione si era trasferito dall’hardware alle applicazioni e Zune ha fatto un altro buco nell’acqua.

Leggi anche

Windows Store.
Tecnologia

Windows Store non scarica app: cosa fare

Download bloccati per motivi imperscrutabili: cosa fare quando il mai particolarmente munifico Windows Store non scarica le app? Ecco alcuni suggerimenti. Nella maggior parte dei casi, gli utenti di sistemi operativi come Windows o Android, ma anche di i normali possessori di un PC, per i loro acquisti telematici di software "utile", preferiscono andare a colpo sicuro su prodotti certificati e dalla verificata e verificabile reputazione. Ecco perché le principali fonti di aggiornamento di app e software rimangono i negozi online "ufficialmente riconosciuti", come Google Play o Windows Store. Per quanto riguarda quest'ultimo, tuttavia, c'è da registrare un bug alquanto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*