I piercing in faccia non significano molto COMMENTA  

I piercing in faccia non significano molto COMMENTA  

Il mio primo colloquio sarà questa settimana e ci tengo a fare una buona impressione sui miei potenziali colleghi, così sto cercando di presentarmi al meglio per quel giorno e parte di ciò ruota intorno al mio piercing alla lingua.

Questo accessorio non è solo un accessorio, ma è ormai diventato parte di me. Amo il mio piccolo piercing per il modo in cui lo porto e per il mo modo innocuo, almeno secondo me.

Purtroppo, non tutti sono d’accordo, come mia madre che vuole che lo tolga in sua presenza e credo che anche i miei colleghi saranno della stessa opinione.

Secondo uno studio fatto nel 2006, il 24% delle donne e degli uomini tra i 18 e i 50 anni hanno un tatuaggio, mentre il 14 % ha un piercing.

L'articolo prosegue subito dopo

Lo studio ha affermato che chi ha tatuaggi o piercing è stato in carcere, ha problemi con la religione, ha fatto uso di sostanze, ecc.  Posso capire se qualcuno avesse una svastica sul braccio, ma un piercing o un tatuaggio possono anche abbellire un look. La  compagnia per la quale sto per fare il colloquio ammette certi tipi di abiti. Avere tatuaggi o piercing non è un buon motivo per essere giudicata, ma semplicemente è un modo per distinguersi, è un segno di personalità  e anche di buon gusto. Spero che il mio piercing sulle labbra non sia un problema per l’ esito del mio colloquio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*