I privilegi di aprire un B and B COMMENTA  

I privilegi di aprire un B and B COMMENTA  

bed-and-breakfast
Indubbiamente aprire un bed and breakfast è qualcosa di veramente affascinante e questo per chi ama stare a contatto con la gente e si vuole creare un’attività redditizia (da abbinare magari ad un lavoro part time). È bene ricordare che per aprire una struttura di bed and breakfast bisogna per forza di cose risiedere nell’abitazione in cui manifesta l’intenzione di operare.

Al massimo l’alloggio deve avere 3 camere (però l’Abruzzo e l’Emilia Romagna ne prevedono 4, la Sicilia 5). Tali camere devono essere arredate con letto, armadio, lampade, comodini, sedie e gettacarte.

Per un massimo di 6 posti letto (da regione a regione il numero massimo di posti letto può variare, per esempio: in Sicilia si possono avere fino a 20 posti letto).
È bene inoltre ricordare che per rispettare il carattere alquanto saltuario dell’attività deve per forza di cose essere prevista un’interruzione di almeno 90 giorni (questi possono anche non essere consecutivi, nel corso dell’anno solare). In tale specifico caso non è necessaria l’apertura della partita IVA (in talune regioni si può scegliere di optare per un numero massimo di pernottamenti).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*