Plastica in pensione - Notizie.it

Plastica in pensione

Catania

Plastica in pensione

Da oggi (la legge è entrata in vigore ieri) il sacchetto di plastica, una delle più grandi innovazioni del secolo scorso, va in pensione, al suo posto sacchetti fatti con materiali biodegradabili o di carta, che costeranno 0,10 cent a busta, questa forse è la nota più dolente, che porterà secondo molti, almeno inizialmente, a lamentele da parte dei consumatori, che però possono scegliere anche di portare delle borse da casa, come in realtà già da anni succede in altri paesi europei (vedi Germania o Svizzera).
Questa dei sacchetti è sicuramente una grande innnovazione, salutata con grande soddisfazione dal Governo, in particolare dal ministro Prestigiacomo, e da varie associazioni ambientaliste, in primis Legambiente. Anche la Coldiretti si è unita al plauso per la nuova legge, ricordando che l’Italia è il maggior consumatore di sacchetti di plastica di tutta l’Europa.
Tutti concordano che si sia compiuto un grande passo avanti verso la tutela dell’ambiente e lotta all’inquinamento.

Dall’altro lato si spera che le grandi lobby della plastica, uniche, che sicuramente avranno dei danni da questa legge, non a caso speravano come successo già altre volte in una proroga, non creino problemi e mettano in pericolo con pressioni questa nuova importante misura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*