I segnali che indicano una mancanza di ferro

Salute

I segnali che indicano una mancanza di ferro

 

Seguendo una dieta varia e bilanciata la maggior parte delle persone introduce la giusta quantità di ferro nell’organismo. Buone fonti di questo minerale sono le noci, la frutta secca, i cereali integrali, le verdure di colore verde scuro e i fagioli. Gli spinaci ne contengono molto. Tuttavia quest’ultimi dovrebbero essere mangiati insieme a cibi che aiutano l’assorbimento del ferro come i pomodori. Il tè e il caffè contengono polifenoli che possono legarsi al ferro. Quando accade ciò, diventa più difficile per l’organismo assorbire il ferro.

Mancanza di energia

Il ferro è un minerale essenziale, e una dieta bilanciata deve includerlo. Il ferro aiuta i globuli rossi a trasportare l’ossigeno in tutto il corpo. E’ importante per il benessere generale e l’energia. Una sua mancanza può portare a una carenza. Senza abbastanza ferro, muscoli ricevono meno ossigeno, che porta a meno energia. L’anemia è una diminuzione del numero di globuli rossi.

Sintomi comuni

Inizialmente, una persona non avverte alcun sintomo.

Con il tempo la carenza aumenta e la persona può accusare fatica, pallore, respiro corto, vertigini, mani e piedi freddi, mal di testa, problemi di sonno, e debolezza. Le ungie delle dita possono diventare sottili e bianche. Il sistema immunitario può indebolirsi, e molti accusano un abbassamento della pressione quando cambiano la posizione da seduti a alzati. Le donne potrebbero avere forti dolori mestruali, e i bambini mancanza di appetito.

Anemia grave

Ci sono diversi tipi di anemia e quella provocata da una carenza di ferro è la più comune. Il corpo ha bisogno di ferro per produrre più globuli rossi, e una sua mancanza può portare allo sviluppo dell’anemia. Le conseguenze a lungo termine della mancanza di ferro sono una senzazione di bruciore sulla lingua e capelli fragili, secchezza della bocca e della gola. Un’anemia grave può provocare dolori al petto e mal di testa. Sono comuni anche i dolori alle gambe.

Una persona con una grave mancanza di ferro può svenire e accusare un forte battito cardiaco.

Diagnosi dei sintomi

Molti dei sintomi relativi alla mancanza di ferro hanno un carattere generale, e il dottore dovrebbe essere consultato per escudere altri problemi di salute. Un’analisi del sangua è necessaria per diagnosticare un’anemia dovuta a carenza di ferro e di solito si deve includere un’analisi dei globuli rossi. Una dieta bilanciata è la prevenzione migliore per non avere carenza di ferro e la vitamina C aiuta l’assorbimento di questo minerale dal cibo. L’effetto dell’assorbimento del ferro è migliore quando la vitamina C viene combinata con le verdure che contengono ferro, come gli spinaci e il crescione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

capelli corti
Salute

Come avere capelli più folti con metodi naturali

23 agosto 2017 di Maura Lugano

I capelli sono una componente importante della bellezza e del fascino di donne e di uomini, per questo averne pochi è spesso vissuto come un vero e proprio difetto estetico,a ma in realtà ci sono pochi difetti estetici a cui non è possibile rimediare: la calvizie, l’alopecia e il diradamento dei capelli in donne e uomini sono problemi estetici che hanno una soluzione.