I sette vegetali che risvegliano l’intestino COMMENTA  

I sette vegetali che risvegliano l’intestino COMMENTA  

img1

Pancia gonfia, alito pesante e una fastidiosa stanchezza diffusa. Sono in molti a sentirsi così, soprattutto dopo gli stravizi alimentari delle feste. Che fare? Per gli esperti si gioca a tavola la partita per ritrovare regolarità e benessere. Ecco sette alimenti vegetali che risvegliano le funzioni intestinali e ne favoriscono la regolarità.


1)     Mele con la buccia: l’azione lassativa di questo frutto è dovuta all’elevato contenuto di acqua e a fibre come la pectina nella polpa e la cellulosa nella buccia;

2)     Sedano: ha un’azione antifermentativa, mentre il suo principio attivo, la sedanina, aumenta la motilità dell’intestino;

3)     Prugne: soprattutto cotte aumentano l’apporto di acqua a livello intestinale, svolgendo un’efficace azione lassativa;

4)     Verza: come tutte le crucifere, contiene buone percentuali di iodio, un minerale che attiva la tiroide, favorendo la peristalsi intestinale. Gli ditiol-tioni sono antistipsi. L’azione lassativa viene sfruttata utilizzandola semicruda;

5)     Uva: l’azione purgante degli acini è dovuta all’alta presenza di zuccheri (fruttosio) e di acidità. La buccia può essere irritante;

6)     Kiwi: ha un’azione lassativa grazie al contenuto di vitamina C, stimolante sul fegato, e di inositolo (vitamina B7), uno zucchero che aumenta la motilità intestinale e interviene nei processi di disintossicazione. E’ ricco di potassio, minerale miorilassante, e di cellulosa e pectine, fibre che migliorano la regolarità dell’intestino;

7)     Pere: mentre i frutti acerbi sono ricchi di tannini, astringenti, le pere mature o cotte hanno un’azione lassativa grazie al contenuto di fruttosio e iodio.


 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*