I sintomi del cancro al seno con metastasi ossee

Guide

I sintomi del cancro al seno con metastasi ossee

Molti di noi hanno abbastanza familiarità con i sintomi regolari di cancro al seno, come la presenza di un nodulo nel tessuto all’interno o intorno al seno o del torace, una perdita da uno dei capezzoli, un cambiamento nel sentire e guardare il seno o il petto e una decolorazione della pelle nella zona interessata. Ma quando questa forma di cancro si è metastatizzata nelle ossa, porta con sé un’altra serie di potenziali sintomi.

Dolore
Il sintomo più comune di cancro al seno con metastasi ossee comporterà un certo livello di dolore e disagio all’interno dell’osso, secondo la Mayo Clinic. In genere, questo dolore si farà sentire all’interno delle ossa delle braccia e delle gambe, ma può insorgere in qualsiasi osso del corpo.

Gonfiore
A volte, il cancro al seno con metastasi ossee richiede un gonfiore o infiammazione delle articolazioni, vale a dire quando il tumore si è diffuso ad un osso vicino ad una articolazione.

Questo gonfiore può anche essere accompagnato da una certa dose di tenerezza per la zona interessata.

Febbre
Molte persone che hanno il cancro al seno con metastasi ossee possono iniziare ad avere febbre. Questa febbre può essere da lieve a grave, a seconda del modo in cui l’organismo reagisce alla metastasi del cancro.

Bone Debolezza
Un altro sintomo abbastanza comune di cancro al seno con metastasi ossee è un punto debole all’interno dell’osso interessato. Questo può portare ad una maggiore suscettibilità alle rotture e fratture.

Fatica
Come per quasi tutte le forme di cancro, il cancro al seno con metastasi ossee può causare stanchezza.

Anemia
Dato che il cancro si è metastatizzato dentro l’osso, si può anche scoprire di essere anemici, a causa dell’influenza del cancro sul midollo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*