I sintomi della candida COMMENTA  

I sintomi della candida COMMENTA  

La candida è un’infezione causata da una crescita improvvisa ed eccessiva della Candida Albicans, che normalmente risiede in maniera innocua nel nostro corpo. Le sue cause comprendono il consumo di troppi antibiotici, antiacidi, steroidi o contraccettivi orali. Il diabete, una dieta ricca di zuccheri, la chemioterapia, la gravidanza, le infezioni e le ferite  possono essere anche altre cause di questa infezione. I sintomi della Candida possono essere diversi e spesso non connessi tra loro per cui capire se si ha davvero quest’infezione non è semplice, essa può inoltre danneggiare organi diversi in modi diversi. Ecco come cercare di riconoscere i sintomi della candida.

Istruzioni:

  1. Verificare la presenza di problemi addominali come flatulenza, gonfiore, dolore, bruciore allo stomaco, movimenti intestinali dolorosi o di disagio come la diarrea o la costipazione.
  2. Dolori di minzione, frequente bisogno di urinare, gonfiore alla pamncia e crampi.
  3. Verificare se il paziente è spesso soggetto a infezioni virali, batteriche o vaginali. Nei bambini controllate se sulla lingua si presenta uno srato biancastro.
  4. Verificate se avetepelle secca, psoriasi, aumento delle reazioni a sostanze chimiche o di inquinamento sotto forma di eruzioni cutanee, orticaria, sensazione di prurito sul corpo, infiammazione degli occhi e visione difficile o offuscato. Si può presentare anche un gonfiore del viso e delle labbra.

  5. Controllare se il paziente ha attacchi regolari di sinusite, congestione del torace e del naso, prurito o bruciore alla gola, tosse, mal d’orecchi, dolori al petto o forti mal di testa.
  6. Verificare se il paziente ha disturbi di rigidità e dolori articolari e muscolari, pesantezza della testa o febbre. Vedere se c’è un’infezione intorno alle unghie con le cuticole rosse, gonfie e piene di pus.
  7. Controllare se il paziente mangia in maniera compulsiva o se non sopporta la vista del cibo. Cercare segni di obesità o di anemia. I pazienti a volte sentono una totale mancanza di appetito.
  8. Controllare se il paziente sperimenta l’impotenza e la mancanza di desiderio sessuale.
  9. Vedere se il paziente mostra sintomi psicologici come la depressione, sbalzi d’umore, ipersensibilità al suono e alla luce, sonnolenza o iperattività, difficoltà di concentrazione o di ricordare le cose,  paura di cose e situazioni immaginarie.

Consigli e avvertenze

  • Consultare un medico se vi capita di osservare più di uno di questi sintomi.
  • L’igiene personale aiuta. La Candida Albicans prolifera in situazioni di umidità, tenetevi asciutti e puliti. Cambiate spesso i pannolini ai bambini, lavate i pannolini con acqua calda e disinfettanti e asciugateli alla luce del sole.

  • Indossate abiti larghi e comodi.
  • Mangiate una dieta bilanciata e nutriente, priva di grassi e zuccheri. Mangiate più verdure crude e frutta.
  • Evitare l’uso di saponi profumati o bagnoschiuma.
  • Evitare l’assunzione di antibiotici non necessari per un lungo periodo di tempo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*