I sondaggi che danno soldi ai bambini

Gratis online

I sondaggi che danno soldi ai bambini


I bambini e i ragazzi possono divertirsi guadagnando. Grazie al permesso dei loro genitori e con un po’ del loro aiuto, i bambini possono completare dei sondaggi on line, guadagnando premi e soldi. I consumatori e le compagnie inviano sondaggi alle famiglie riguardanti servizi, film, giocattoli e programmi tv. Puoi anche registrare il tuo bambino o la famiglia per partecipare a un sondaggio appropriato alla loro età.
Kidz Eyes:
è una divisione della compagnia di Chicago, la C & R Research, del 1959. E’ composta da bambini dai 6 ai 12 anni che vivono negli Stati Uniti. I sondaggi sono fatti dai commercianti, dai ricercatori e dai rivenditori di prodotti per bambini che hanno bisogno di un’opinione pura e candida e qualche volta dei loro genitori. Dopo esservi registrati, potrete partecipare ai sondaggi. I 1000 punti che il bambino ha ottenuto possono essere trasformati per ricevere un assegno da 10 dollari.

Just Kid Inc:
offre ai bambini dai 6 ai 14 anni sondaggi e domande. I bambini guadagnano punti in base ai sondaggi. Gli argomenti dei sondaggi possono riguardare giochi, vestiti, musica, tv, film, internet, video games e cibo.

Lightspeed On line Research:
invita le persone di tutte le età a partecipare ai sondaggi, inclusi i bambini. I bambini under e over 13 possono registrarsi ai sondaggi appropriati alla loro età. I bambini guadagnano punti per ogni sondaggio e i punti possono essere trasformati in cash o premi, che includono elttronica, musica e certificati di regali on line.

Nickleoden Panel Polls:
Il sito ChildResearch.com offre una varietà di opinioni e sondaggi dove i bambini tra i 6 e i 14 anni possono vincere soldi e premi. Il pannello include sondaggi adatti ai bambini in età pre-scolare e ai loro genitori. Tuttii sondaggi e le opinioni saranno visibili sul betwork popolare dei ragazzi, ovvero Nickleoden.

Se vuoi che tuo figlio aprtecipi al sondaggio contatta Panelpolls.com per autorizzare il eprmesso. La compagnia invierà l’invito al bambino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...