I successi dell’evangelizzazione COMMENTA  

I successi dell’evangelizzazione COMMENTA  

Politicamente il vescovo di Roma si considerò sempre suddito dell’imperatore, nonostante i segni di un’insofferenza italiana nei riguardi del grigio bizantino e una spinta all’indipendenza si fossero manifestati in più occasioni. Nel contempo, si facevano più marcate le divergenze con la Chiesa d’Oriente.

Ma il campo in cui al personalità di Gregorio si affermò prepotentemente fu soprattutto quello dell’evangelizzazione dei popoli germanici. Con i Longobardi i tentativi stentavano a dare frutto almeno non si verificò una circostanza propizia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*