I tatuaggi come modo per coprire i segni del cancro al seno COMMENTA  

I tatuaggi come modo per coprire i segni del cancro al seno COMMENTA  

Le sopravvissute al cancro al seno stanno prendendo il controllo del proprio corpo con un tatuaggio sopra le loro cicatrici.

La mastectomia salva vite umane, ma purtroppo lascia segni indelebili sia fisici (cicatrici) che psicologici.

I sopravvissuti hanno da sempre avuto la scelta se vivere con quelle cicatrici o sottoporsi ad una ricostruzione del seno.

Il sito P.ink offre una terza via, un modo per far riprendere il controllo a quelle donne in modo creativo.

Per questo si sono specializzati in tatuaggi-mastectomia dove quelle cicatrici vengono trasformate in opere d’arte.

P.ink è un’organizzazione internazionale e mirano ad aiutare le ‘sopravvissute al cancro al seno a recuperare parte dei beni personali che il cancro al seno ha loro rubato.’

Essi forniscono ispirazione di design, mettono in contatto queste donne con artisti che possono aiutarle e anche finanziano i tatuaggi di artisti esperti di cui si fidano.

1 / 8
1 / 8
  • P.ink breast cancer awaeness. Must link to - http://p-ink.org/ http://www.gigistoll.com/ http://savedtattoo.com/
  • breast-cancer
  • breast-cancer-2
  • gigi-stoll
  • gigi-stoll-2
  • joy
  • tattoo-facebook
  • willie-mae

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*