I tours del Regno Unito e dell’Irlanda COMMENTA


Ogni anno milioni di turisti visitano l’Inghilterra e l’Irlanda per le sue terre, i suoi castelli e pub. I tours vengono organizzati in ogni città dell’Inghilterra, la Scozia e il nord dell’Irlanda.
I vari tipi di tours:
vi sono tours dedicati alla cucina, al panorama, all’avventura, alle camminate, con possibilità di affittare la macchina e assistenti pronti a rispondere a ogni domanda.

Leggi anche: Ascensori, in arrivo nuovi (costosi) controlli. Confedilizia protesta

Quando andare:
i mesi di luglio e agosto sono i migliori per visitare il Regno Unito. I viaggi in primavera, dal mese di aprile a luglio, offrono giardini fioriti, tempo piacevole e pochi turisti. I viaggi da ottobre a aprile sono da evitare, anche perché i luoghi dediti al turismo sono chiusi al pubblico.

Leggi anche: Oradour sur Glane, dall’incubo nazista all’abbandono

I tours highlights:
i siti migliori da visitare sono quello di Stonehenge, le locations di Harry Potter, Stratford-up-Avon, dove è nato Shakespeare; Buckingham Palace, il London Bridge e il Big Ben. L’Irlanda è ricca di castelli, come il Barney Castle.

Leggi anche: Cannabis legale entro il 2016: quali i vantaggi

Per quanto riguarda la Scozia, il castello di Edinburgo merita la visita ed è classificato come sito mondiale.

Commenta per primo "I tours del Regno Unito e dell’Irlanda"

Commenta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato

*