I tre tipi di colonne greche COMMENTA  

I tre tipi di colonne greche COMMENTA  

Gli stili di molte colonne architettoniche sono stati inventati migliaia di anni fa in Grecia. Gli ordini Dorico, Ionico e Corinzio sono i tre stili principali di colonna sviluppatisi nell’antica Grecia. Sono usati ancora oggi.


L’ordine Dorico

E’ il tipo di colonna greca più semplice. La colonna è semplice e non ha base. Le colonne Doriche spesso hanno statue di dei o eroi sulla cima.


L’ordine ionico

Lo Ionico è più alto del Dorico, e la sua superficie presenta delle linee scolpite dall’alto verso il basso. La base di una colonna ionica senbra una pila di anelli, e il capitello in cima sembra una pergamena gigante.


L’ordine Corinzio

Il Corinzio, come lo Ionico, ha delle linee scolpite sulla superficie e una base che sembra una pila di anelli. Il capitello, tuttavia, ha dei fiori e delle foglie sotto un piccolo rotolo, e ciò rende le colonne Corinzie le più decorative.

L'articolo prosegue subito dopo


Altezza

La colonna Dorica è la più corta. L’altezza di una colonna Dorica è cinque volte e mezza la sua ampiezza. L’altezza di una colonna Ionica è nove volte la sua ampiezza. L’altezza di una colonna Corinzia è 10 volte la sua ampiezza, e ciò la rende la più alta delle tre.

Esempi

Il Partenone in Grecia è l’edificio più famoso con colonne Doriche. Il Tempio di Atene sull’Acropoli è l’edificio più famoso con colonne ioniche. Il tempio della Sibilla a Roma è un buon esempio di colonne Corinzie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*