Arrestato boss mafioso che scatenò la faida tra Scampia e Secondigliano

Cronaca

Arrestato boss mafioso che scatenò la faida tra Scampia e Secondigliano

Ciro Mauriello boss del clan Amato – Pagano. Ricercato per duplice omicidio di due esponenti del clan Di Lauro, l’accaduto che scatenò la faida tra Scampia e Secondigliano.

La Squadra mobile di Napoli e il Servizio Centrale Operativo (SCO) hanno arrestato Ciro Mauriello, 46 anni considerato uno dei maggiori ricercati del clan Amato – Pagano. Mauriello è il sesto latitante catturato quest’anno dallo SCO e dalla Mobile di Napoli, un gruppo istituito dopo i fatti di Scampia dell’estate 2012.

Fonte: ilfattoquotidiano.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Massimiliano Italiano 2 Articoli
@i_massimiliano
Contact: