ICloud per windows: cos’è e come funziona

Guide

ICloud per windows: cos’è e come funziona

Come configurare un indirizzo mail icloud
Come configurare un indirizzo mail icloud

Icloud è la nuvoletta espandibile dove possiamo mettere tutti i dati che vogliamo senza occupare spazio nel nostro dispositivo. Come funziona per windows?

Icloud, di cui ormai si parla moltissimo, è un servizio offerto da Apple che permette a tutti coloro che possiedono un iPhone, iPad, iPod Touch, macOS e ormai anche a coloro che utilizzano un PC Windows di fare un backup dei propri dati su un hard disk online, chiamato iCloud Drive, e sincronizzarli tra tutti i dispositivi che appunto posseggono icloud. Basta scegliere i dati specifici o la categoria (immagini, contatti ecc.) dei dati stessi per averli sempre e comunque a portata di mano, anche da browser Web.

Per avere Icloud sono importanti i prerequisiti. Prima di scaricare iCloud per Windows, infatti, devi configurarlo su tutti i tuoi dispositivi Apple. Per farlo serve ovviamente un ID Apple che chiunque abbia un dispositivo della mela morsicata avrà già a disposizione din dall’inizio.
In base alle informazioni che desideri periodicamente sincronizzare su iCloud, potresti dover disporre di alcuni requisiti, come Mail, Contatti, Calendari e Promemoria presenti nelle versioni di Outlook che vanno da Outlook 2007 ad Outlook 2016.
Segnalibri: Safari 5.1.7 o versioni successive, Internet Explorer 10 o successivi, Firefox 22 o successivi oppure Google Chrome 28 o successivi.
Documenti: iCloud Drive configurato e aggiornato sui vari dispositivi apple posseduti.

A questo punto possiamo procedere a scaricare e configurare Icloud per windows

Configurazione di iCloud per Windows

Scarica iCloud per Windows dal sito ufficiale. Se non viene installato automaticamente, vai su “Esplora file” e poi su “Configurazione iCloud”.
Riavvia il computer dopo l’installazione.
Assicurati che iCloud per Windows sia aperto. Se non si apre in automatico, vai prima su Start, poi apri App o Programmi e da lì apri iCloud per Windows.
Inserisci l’ID Apple che avrai precedentemente controllato per accedere ad iCloud.
Scegli le funzioni e i contenuti che desideri mantenere aggiornati.

Da questo momento avverrà la sincronizzazione per i dati da te scelti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Modestino Picariello 710 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+