Idea Destro

Inter

Idea Destro

Uno degli obiettivi di mercato sembra essere il giovane attaccante Mattia Destro, il ragazzo attualmente è in comproprietà fra Siena e Genoa (quest’anno ha giocato nel Siena), l’Inter però sta sondando il terreno per cercare di riportare il ragazzo a Milano (proviene dalle giovanili e venne ceduto al Genoa come contropartita per Motta e Milito).

Per arrivare a Destro probabilmente Branca proporrà a Preziosi Kucka (metà cartellino, 7 milioni, è di proprietà inter), il prestito di Longo (attualmente in comproprietà) e di un altro giovane del vivaio più soldi.

Da capire l’entità dell’esborso economico, infatti Preziosi valuta il ragazzo 20 milioni mentre l’Inter arriverebbe a valutarlo 15, inoltre l’Inter non è l’unica squadra interessata all’attaccante.

Si parla infatti di un interessamento di squadre quali Juventus, Arsenal, Borussia Dortmund; inoltre bisogna ricordare che Destro potrebbe disputare un buon europeo e la sua valutazione potrebbe lievitare.

L’Inter poi dovrebbe risolvere la questione riguardante il parco attaccanti: attualmente Milito è intoccabile mentre Forlan e Pazzini potrebbero a breve cambiare squadra.

Per Forlan si è parlato di un interessamento di squadre brasiliane, anche se il giocatore ha sempre affermato di voler rimanere, mentre per Pazzini si ipotizza Lazio o addirittura PSG.

Sempre in tema di attaccanti resta da valutare la posizione di Zarate, che potrebbe rimanere ma Moratti non è disposto a spendere cifre folli; la posizione di Lavezzi invece verrà valutata dopo la finale di coppa Italia, anche se il PSG potrebbe pagare cash la clausola rescissoria e infine Gomez del Catania.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.