Idee acconciature trecce con capelli ricci COMMENTA  

Idee acconciature trecce con capelli ricci COMMENTA  

La moda va e viene e l’ultimo trend del momento sembra essere la treccia. Che si abbiano i capelli ricci, mossi oppure lisci, l’importante è avere una treccia.

Leggi anche: Come festeggiare 8 marzo alternativo a Milano

Sebbene sia più semplice realizzare una treccia su dei capelli lisci oppure ondulati, il procedimento è più complicato se si hanno dei capelli ricci.
Se avete dei capelli ricci, non scoraggiatevi! Farsi una treccia sarà più difficile, ma non impossibile.

Leggi anche: Come festeggiare 8 marzo alternativo a Roma

Optate per una treccia classica, ma ricordate sempre di fare una treccia su dei capelli puliti. E’ necessario che lo shampoo sia stato fatto il giorno prima. E’ importante passare uno balsamo subito dopo lo shampoo per sciogliere tutti i nodi. Dopo di che, risciacquate i capelli e pettinateli di nuovo. Non usate alcun prodotto di styling, che non sia shampoo e balsamo, naturalmente. E’ fondamentale che i capelli rimangano puliti e che non si appesantiscano con prodotti che si potrebbe evitare.

Dividete i capelli in ciocche, procedete con la vostra acconciatura e, magari, alla fine, allargate la treccia con le mani per darle più volume.

Leggi anche

Come fare trucco melanzana
Guide

Come fare trucco melanzana

Ecco un look adatto per l'inverno con le sue tonalità violacee. Vediamo come realizzare in pochi passi il trucco melanzana. Il trucco melanzana è particolarmente adatto per valorizzare gli occhi verdi o azzurri, ma sta molto bene anche con gli occhi scuri. E' perfetto per un aperitivo o per un appuntamento romantico e anche se i colori richiamano più l'inverno, può essere utilizzato in tutte le stagioni. Ecco l'occorrente per realizzare il vostro make-up: ombretto nocciola ombretto melanzana ombretto viola acceso ombretto marrone scuro ombretto nero ombretto champagne matita color carne mascara Aiutandovi con un pennello, sfumate l'ombretto nocciola sulla Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*