Idee fai da te per incorniciare le foto COMMENTA  

Idee fai da te per incorniciare le foto COMMENTA  

La cornice può cambiare l’aspetto di una fotografia. La giusta cornice può esaltare i colori e le emozioni trasmesse dall’immagine. Può anche aiutare a definire l’arredamento della vostra casa o del vostro ufficio. Molte case moderne possono ospitare cornici minimaliste, mentre cornici fatte con legno antiche possono arredare case rustiche. Non importa quale sarà la vostra scelta, la cornice giusta può far risaltare la foto al massimo.

Leggi anche: Mobili IKea: quali sono i più venduti


Legno antico

Il legno antico non finito o recuperato può aggiungere un fascino d’altri tempi alle vostre vecchie fotografie. Potete trovare il legno recuperato nei negozi di artigianato o nei ferramenta, oppure potete ricavarla da un vecchio fienile o da un recinto. Lasciare il legno non definito darà poi alla cornice un aspetto rustico. Unite semplicemente con martello e chiodi quattro strisce di legno e attaccate sul retro una lastra di vetro o di plastica trasparente. Potete anche rovinare del legno nuovo per farlo sembrare antico.

Leggi anche: Maisons du Monde assume nel centro commerciale Le Cotoniere


Vetro

Un altro modo per incorniciare le foto è quello di metterle fra due lastre di vetro unite insieme da una base. questo approccio minimalista essenzialmente incornicia la foto in uno spazio vuoto. Dal momento che non c’è nessun telaio a distrarre l’attenzione, la foto risalta di più. Questo tipo di cornice è particolarmente appropriata in un ufficio o in una casa con arredamento moderno.


Cornici dipinte a mano

Potete comprare una cornice non finita e completarla dipingendola da voi. Questa tecnica ricorda il pittore puntinista Georges Seurat, che dipingeva cornici per i suoi quadri. Potete dipingere la cornice in modo che sembri un’estensione della fotografia stessa. Se una fotografia va messa nella camera di un bambino, potete aiutarlo a dipingere la cornice.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*