Idee originali per fare una mostra di arte perfetta - Notizie.it

Idee originali per fare una mostra di arte perfetta

Guide

Idee originali per fare una mostra di arte perfetta

Chiunque può pianificare una mostra d’arte – tutto ciò che serve è uno spazio per mostrare il lavoro, gli artisti per promuovere e un’idea che attira visitatori.

Bisogna scegliere un tema per la mostra che si rivolge a una vasta gamma di persone e di decidere che tipo di lavori si tratta.

Se si dispone già di una galleria, non bisogna preoccuparsi dello spazio; ma se state progettando una mostra e avete selezionato una sede, controllate le leggi urbanistiche locali prima di procedere.

Mostra a tema

Pianifica una mostra intorno ad un unico tema. Il tema potrebbe essere semplice come “uccelli” o “spiaggia”, o più complesso come “ansia” e “speranza”. Annunciate il tema in anticipo per dare agli artisti un sacco di tempo per mettere insieme i pezzi della loro mostra. Utilizzare un unico tema unita rende più interessante la mostra per lo spettatore e gli artisti, e la rende la mostra più facile da promuovere.

Mostra con un unico mezzo

Pianificate una mostra di artisti che utilizzano un unico tipo di materiale.

Scegliete come mezzo, vernice, argilla, tessuto o metallo e invitate i migliori artisti nel campo di applicazione. Una mostra con un unico mezzo è facile da promuovere ai gruppi e riviste che si occupano di quel particolare ramo dell’arte.

Mostra di beneficienza

Pianificate una mostra per promuovere e beneficiare un ente di beneficenza locale. Scegliete una grande ciotola dotatevi di artisti per creare una zuppiera da vendere e invitate gli chef locali a realizzare una zuppa per l’evento. I clienti scelgono il loro abbinamento ciotola-zuppa preferito da portare a casa alla fine dell’evento. Donate una parte del ricavato ad una mensa per poveri o ad un’altra giusta causa. Selezionate un ente di beneficienza e pianificate una mostra che lega con le esigenze dell’organizzazione. Gli eventi di beneficienza sono facili da promuovere nei giornali locali e regionali o ad altri mezzi di comunicazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*