Idee originali per il pranzo del giorno di San Patrizio COMMENTA  

Idee originali per il pranzo del giorno di San Patrizio COMMENTA  

Pancetta bollita, cavolo e patate sono l’unione più tradizionale del giorno di San Patrizio. Ma, al giorno d’oggi, essere tradizionale non piace più a nessuno! Quindi questi ingredienti vengono serviti in maniera originale, o addirittura rimpiazzati da altri.


Ecco qualche idea da sfruttare per il giorno di San Patrizio.

Se siete di origini irlandesi ma abitate in luoghi dove il clima è più caldo, per esempio in Australia, sudare rimestando uno stufato di pancetta e cavolo non è l’ideale. Optate invece per dei salumi, come il prosciutto cotto, magari affumicato o al miele, da servire con una bella insalata di cavolo e maionese al posto della solita insalata di cavolo e patate. Bevete una birra alla spina bella fresca al posto della Guinness, e, per mantenere un tocco di verde, scegliete come dessert del gelato al pistacchio guarnito con liquore cremoso irlandese.


Organizzare un barbecue è il miglior modo per riunirvi con i vostri amici per il giorno di San Patrizio. Delle costolette di maiale alla brace e una bella insalata saranno un cambiamento fresco e originale. Al posto della salsa di mele, avvolgete delle mele intere nell’alluminio e mettetele sulla brace con le costolette di maiale. Irrorate le costolette con della Guinness per avere un sapore più “irlandese”!

Organizzare un picnic, prima o dopo la parata di San Patrizio, può essere un modo innovativo di festeggiare. La sera prima potete preparare uno sformato di pancetta e uova e conservarlo in frigo per il giorno dopo. Potete guarnire una base di pasta frolla con due strati di fettine di pancetta, uova fritte, erba cipollina e delle fettine di patate bollite. Ricoprite il tutto con un paio di uova sbattute e infornate a 180° fino a quando le uova si solidificano. Questa deliziosa ricetta per il vostro picnic si accompagna ottimamente con il tipico pane di soda irlandese (condito col burro!) e con un fresco dessert con panna e fragole.


Potete anche riunirvi con i vostri amici dopo la parata per bere una bel bicchiere di Guinness e sgranocchiare qualche snack. Servite i famosi Angels on horseback (letteralmente “angeli a cavallo”), semplici spuntini irlandesi costituiti da fettine cotte di pancetta avvolte attorno ad un’ostrica e chiusi da uno stuzzichino per aperitivo. Aggiungete dei crackers al bacon e del buon formaggio.

L'articolo prosegue subito dopo


Al giorno d’oggi, anche gli irlandesi cucinano ricette provenienti da tutto il mondo, le ricette a base di curry o saltate in padella in stile cinese riscuotono sempre un grande successo. Quindi, perché non preparare qualche piatto diverso dal solito ma che fa l’occhiolino a San Patrizio? Provate a cucinare il maiale in agrodolce o il curry verde thai, che, come dice il nome stesso, è verde!

Il pranzo di San Patrizio può adattarsi a tutte le vostre preferenze, ma l’importante è sempre condividere le vostre origini irlandesi con la vostra famiglia e i vostri amici! Gli irlandesi chiamano craic lo stare bene, divertendosi e chiacchierando, insieme con i propri cari.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*