Idee per fare un centrotavola a San Valentino spendendo poco - Notizie.it
Idee per fare un centrotavola a San Valentino spendendo poco
Guide

Idee per fare un centrotavola a San Valentino spendendo poco

Crea un’atmosfera romantica per la cena di San Valentino con un centrotavola fatto da te. In meno di 30 minuti puoi creare diversi addobbi. Il cuore è il simbolo per eccellenza, di colore rosa o rosso. Scegli quello che più ti piace e usalo per il tuo progetto.

Candele

    • Adagia uno stencil a forma di cuore su un porta candele di vetro e pitturalo di un rosso acceso o rosa pastello, prima di inserire una candela dello stesso colore. Oppure taglia dei cuori da un foglio di carta rossa e rosa e incollali o attaccali con il nastro adesivo alla base del portacandele. Inserisci le candele nel centrotavola e disponile a varie altezze.

      Fiori

    • Combina caramelle e fiori in un centrotavola. Riempi un vaso tondo o squadrato con caramelle a forma di cuore e un messaggio come “Ti amo”.” Finisci di decorare il vaso con fiori color pastello che abbiano le dimensioni adatte.

      In alternativa usa dei fiori di stoffa, sistemali come una cascata che esce dal vaso e mettilo nel centro della tavola.

      Candele e petali

    • Crea un centrotavola galleggiante con candele e petali di fiori. Stacca i petali da alcune rose e mettili sul fondo di un bicchiere da cocktail. Riempi il bicchiere di acqua e inserisci le candele galleggianti a forma di cuore. Fa cadere i petali rimanenti nell’acqua. Aggiungi due gocce di colorante alimentare rosso per tingere l’acqua oppure delle gocce di olio essenziale alla rosa per profumare la stanza.

      Cuori

    • Avvolgi della stoffa o della carta rossa intorno a un paio di pietre e legale con un nastro. Lega un palloncino e fermane il cordino con le pietre per creare il centrotavola. Oppure metti al centro della tavola un porta dolci di 3 piani e riempi ogni ripiano di caramelle. Rendi varie le decorazioni aggiungendo in ogni ripiano cuoricini rossi o cristalli di zucchero o dolcini con la glassa rossa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*