Idee regali per lei

Idee regali per lei

Donna

Idee regali per lei

Ecco alcune idee di regali per lei in vista delle festività natalizie, tra questi il tagliere personalizzabile o la rosa di platino.

Scambiarsi i regali a Natale è una tradizione che esiste da tantissimi anni, infatti anche quando si è adulti, è sempre bello ricevere un bel regalo di Natale. Tuttavia non tutti hanno molto tempo da dedicare alla scelta dei regali a causa degli impegni che, molte volte, lasciano poco spazio alla fantasia. Proprio per questo, abbiamo deciso elencare alcune idee regalo per lei in vista delle festività natalizie. Tutte le donne amanti della cucina, sicuramente sapranno che non c’è tagliere migliore di uno realizzato in legno in quanto tale materiale ha delle proprietà antibatteriche che nessun materiale sintetico può vantare. Per questo il tagliere personalizzabile realizzato in bambù sul quale incidere il nome del destinatario, potrebbe essere una idea unica e originale. Questo oggetto è pratico, leggero e decorativo per la cucina, ed è acquistabile su diversi store online, comunicando semplicemente il nome da incidere sul tagliere personalizzabile.

Un’idea regalo più romantica per lei, potrebbe essere la rosa di platino, un oggetto di grande qualità in quanto si tratta di una vera rosa californiana, resa eterna con un bagno di platino.

Il dono è la scelta ideale per un uomo che ha da poco conosciuto la donna della sua vita e non conosce ancora bene i suoi gusti. Di sicuro la donna non rimarrà da questo oggetto immortale ed elegante. Infine un regalo simpatico ed utile per le donne affaccendate e con la memoria corta: il portachiavi “trovachiavi“. Questo oggetto, ideato apposta per le persone più distratte, aiuta a ritrovare le chiavi e la calma grazie a una luce a LED. Con questo accessorio è sufficiente fischiare affinché il trovachiavi si illumini di rosso, grazie alla luce a LED alimentata da una batteria che si trova nel pacchetto regalo. In questo modo ritrovare le chiavi non sarà più un problema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche