IFFHS, l’Inter finisce al 33° posto

Inter

IFFHS, l’Inter finisce al 33° posto

Logo IFFHS
Logo IFFHS

Come volevasi dimostrare, le cattive notizie arrivano sempre accompagnate. Il periodo nero dell’Inter si rispecchia anche nella nuova classifica dell’IFFHS (Istituto mondiale di storia e statistica del calcio), che vede precipitare la squadra milanese dal 21° al 33° posto, perdendo così ben 12 posizioni.

La nuova classifica, che si riferisce al periodo che va dal 1 marzo 2011 al 29 febbraio 2012, riporta anche il sorpasso degli acerrimi rivali milanisti, che passano dalla 24° al 20° posizione. Al primo posto si piazza l’imbattibile Barcellona, con 369 punti, seguita a 292 punti dal Real Madrid dell’ex Inter Josè Mourinho.

Tra le altre italiane Napoli e Udinese mostrano ottimi miglioramenti. La squadra di Mazzarri, grazie anche alla qualificazione in Champions centrata nella scorsa stagione e alle vittorie negli scontri con squadre del calibro di Manchester City e Chelsea, passa dal 36° al 28° posto. Per i bianconeri il maggior miglioramento, gli uomini di Guidolin passano, infatti, dall’83° alla 60° posizione, guadagnando 23 posizioni nella classifica dell’IFFHS.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche