Igname, il tubero tropicale

Attualità

Igname, il tubero tropicale

igname_new_gr_large

L’igname, o yam, è un termine comune per indicare diverse piante del genere “Dioscorea”, coltivate nelle regioni tropicali a scopo alimentare. I loro tuberi, infatti, che hanno lo stesso numero della pianta, sono una buona fonte di amido, i carboidrati delle piante. La pianta ha origine africana e rappresenta un ingrediente base dell’alimentazione africana, caraibica e brasiliana.

Viene cucinata in modi diversi. Bollita, fritta, ridotta in purea o gratinata. La polpa può essere di vari colori (viola, bianco, beige) e ha un gusto a volte dolce. Fin dai tempi antichi sono note alcune sue proprietà salutari: era usato come antispasmodico e antinfiammatorio e veniva somministrato contro i dolori mestruali e del travaglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

piselli secchi
Cucina

Come cucinare i piselli secchi

26 maggio 2017 di Notizie

I piselli sono una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Fabaceae. Originaria dell’area mediterranea e orientale, è largamente coltivata e usata per l’alimentazione umana e per il bestiame. Scopriamo come cucinarli.

Loading...