Igor Lichnovsky, nome nuovo per l’Inter del futuro COMMENTA  

Igor Lichnovsky, nome nuovo per l’Inter del futuro COMMENTA  

Igor Lichnovsky
Igor Lichnovsky

L’Inter, ma questo è noto, si sta sta guardando intorno alla ricerca di giovani talenti da acquisire prima che arrivino alla notorietà, con conseguente esplosione dei costi.

Uno di questi, stando a indiscrezioni delle ultime ore è Igor Lichnovsky, difensore classe 1994 della Universidad de Chile e del Cile Under 17, uno dei giovani emergenti del suo paese.

Il suo agente è Rodrigo Robles, il quale ha confermato l’interessamento dei nerazzurri per il suo assistito e ha detto che i nerazzurri dovranno duellare col Chelsea per averlo, se vorranno andare oltre il semplice interessamento.

Lichnovsky è ancora sotto contratto con la sua attuale squadra per altri quattro anni, per cui l’ultima parola spetterebbe comunque al sodalizio cileno. Difensore nato come attaccante e retrocesso in difesa per sfruttarne le doti nel gioco aereo, è stato spesso paragonato a Piquè, forte difensore centrale del Barcellona.

L'articolo prosegue subito dopo

Ha passaporto comunitario, grazie alle origini austriache del padre (e questo sarebbe un vantaggio non da poco) e ha già esordito in prima squadra nel derby contro la Universidad Catolica, risultando il migliore in campo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*