Ikea e Marriott, 50 alberghi low-cost in Europa COMMENTA  

Ikea e Marriott, 50 alberghi low-cost in Europa COMMENTA  

Un investimento di 500 milioni di euro per l’apertura di 50 hotel in cinque anni. Questo è quanto prevede di realizzare Ikea, una delle aziende di arredamento più famose al mondo. Il lancio di queste strutture avverrà insieme a Marriott, che in questo modo spera di raggiungere la fetta più giovane del mercato turistico.

Leggi anche: Forte terremoto M 6.4 scuote la California, paura su tutto il litorale


Uno dei primi hotel low cost che aprirà i battenti sarà a Milano. La catena di strutture porterà il nome di “Moxy”, queste saranno dotate di 150-300 stanze e costruite con le più moderne tecniche, anche se in un’ottica di risparmio dei costi.

Leggi anche: Suzanne Brack: “volevo uccidere mia figlia”

Gli alberghiMoxy” sorgeranno nei pressi di stazioni ferroviarie, fermate della metropolitana, aeroporti. Il prezzo medio di un pernottamento sarà di circa 60 euro a camera.

Leggi anche

Suzanne Brack: "volevo uccidere mia figlia"
Esteri

Suzanne Brack: “volevo uccidere mia figlia”

Suzanne Brack, 26 anni, mamma di due figlia. Cade in una bruttissima depressione post parto e una volta riuscita a sconfiggerla, si sfoga su facebook.   Suzanne Brack è una mamma di 26 anni di Dublino. Una mamma che ha voluto un secondo figlio ma che, dopo aver partorito una bellissima bambina, è caduta in una terribile depressione post parto che l'ho portata, giorno dopo giorno, all'alienazione e al pensare di odiare la sua piccolina.  Suzanne odiava la sua piccolina perché le toglieva il tempo pe ree sue cose, pe ri suoi interessi, perché la rendeva schiava di una routine che lei in quel Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*