Il 2 ottobre è uscito ‘Pop Up’, il nuovo album di Luca Carboni

Cultura

Il 2 ottobre è uscito ‘Pop Up’, il nuovo album di Luca Carboni

E’ uscito il 2 ottobre il nuovo album del cantautore emiliano, Luca Carboni, dal titolo ‘Pop Up‘, contenente inediti del celebre artista, ormai da decenni sulla cresta dell’onda. A 4 anni dall’uscita dell’ultimo album ‘Senza titolo’ il cantante ritorna sulle scene, promuovendo alche il nuovo tour che lo vedrà in giro per l’Italia nei prossimi mesi. Il cantautore, al telefono, ha rilasciato una intervista al settimanale ‘Sorrisi & Canzoni‘ nel quale ha parlato del suo nuovo lavoro, e dei prossimi appuntamenti legati alla promozione dell’album: ‘Mi piaceva l’idea di un titolo non italiano. È un gioco che avevo già fatto nel mio secondo album, “Forever”, uscito proprio trent’anni fa. Questo disco tra l’altro nasce dalla mia ambizione di creare una dimensione più contaminata della mia musica. Il mio concetto di pop è molto ampio, non c’è solo la “canzonetta” ma anche i Depeche Mode. Volevo ripartire dalle fondamenta della musica che ho amato negli Anni 80 e immaginarla con un sound più contemporaneo‘.

Luca Carboni ha anche parlato della collaborazione con il musicista Michele Canova: ‘ Ho conosciuto Michele qualche anno fa ma non ci avevo lavorato fino a “Fisico & Politico”, la canzone duettata con Fabri Fibra.

Quel progetto poi diventò un album-raccolta con tanti ospiti, ma la scrittura di “Pop-Up” in realtà è partita da lì. Volevo fare un disco tutto di produzione e programmazione, con pochissimi musicisti‘.

Il cantautore ha anche parlato del ‘potere della musica’ e delle canzoni oggi, in una epoca completamente nuova rispetto agli esordi di ‘Farfallina’ e ‘Silvia lo sai’: ‘Le canzoni ci entrano dentro e ci accendono, aprono delle finestre, ti mettono in discussione. Questo nostro mondo pop per molti è banale e magari non farà la rivoluzione, ma può immettere tanta energia nelle persone, oltre che concetti, pensieri ed emozioni nuove‘.

Sull’idea del tour, Luca Carboni ha rinviato tutto al prossimo anno: ‘Vorrei preparare un tour molto bello e in sintonia con l’album ma penso che non partiremo prima del prossimo anno‘.

Leggi anche