Il bar chiude e lui prende la mazza

Cronaca

Il bar chiude e lui prende la mazza

A Stresa, nota località piemontese sulle rive del Lago Maggiore, un signore entra in un bar e fa la sua ordinazione. Dopo che gli viene servito quanto richiesto, viene informato che di lì a qualche minuto il locale avrebbe chiuso in quanto prossimo all’orario di chiusura e già a tarda sera.

L’uomo esce, va in auto e ritorna con una mazza, iniziando a dare segnali di squilibrio. Moglie e marito, titolari del bar, cercano di calmare il signore, il quale però riesce a rombere delle vetrate, ma la prontezza della moglie è quella di abbassare la saracinesca del locale e chiudersi dentro, una volta che l’uomo è stato in qualche modo portato al di fuori. Con l’uomo che ancora inveiva, i titolari del bar chiamano i Carabinieri, i quali giungono rapidamente sul posto e portano l’uomo in caserma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche