Il bicchiere è mezzo pieno oppure mezzo vuoto

Inter

Il bicchiere è mezzo pieno oppure mezzo vuoto

A sette turni dalla conclusione del campionato tutto (o quasi) è ancora in bilico.
Lo scudetto è sempre più lotta serrata fra Juventus e Milan con una Lazio che si consolida al 3° posto, con un piccolo margine di vantaggio (3 punti) sull’Udinese al 4° posto.
Come possiamo vedere il pareggio esterno dell’Inter ?
Un risultato che appunto può essere visto contemporaneamente da due differenti punti di vista.
L’Inter non ha vinto, ma non ha nemmeno perso; la squadra ha saputo reagire due volte allo svantaggio; non ha condotto un campionato regolare, ma ha comunque avuto alcuni periodi positivi.
Anche Milito quest’anno ha disputato un discreto campionato, andando a segno anche contro il Cagliari ha dato segnali di risveglio che possono far ben sperare per il prossimo campionato.
Interlocutoria la posizione di Forlan che quest’anno non ha reso secondo le aspettative.
Insomma una squadra ancora sotto esame, con l’obiettivo minimo della qualificazione all’Europa League.
Ora tutte le partite saranno ovviamente degli esami, sotto osservazione molti giocatori quali Forlan, Pazzini e Milito.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.