Il boss delle cerimonie: il suo saluto in un video COMMENTA  

Il boss delle cerimonie: il suo saluto in un video COMMENTA  

Il boss delle cerimonie: il suo saluto in un video

E’ morto Don Antonio Polese, il Boss delle cerimonie, il patron del ristorante la Sonrisa e il protagonista del popolare reality tv di Realtime, ambientato nel mondo dei matrimoni particolarmente sfarzosi.

 

Polese, morto a 80 anni, da tempo era malato. Nei mesi scorsi infatti  aveva accusato un grave scompenso cardiaco ed era stato ricoverato prima a Castellammare di Stabia, poi al Monaldi di Napoli dove erano stati evidenziati anche alcuni problemi respiratori. Come ultimo gesto  si è recato in una clinica del Casertano, Pineta Grande per ulteriori accertamenti e lì è spirato. A dare la notizia della scomparsa del personaggio televisivo, è stato il Corriere del Mezzogiorno.


La notizia è stata poi confermata dal genero dell’uomo, Matteo Giordano. Entro la giornata la salma sarà riportata dalla clinica e sarà predisposto il funerale. La camera ardente sarà proprio all’interno della grande struttura ricettiva, esaudendo un esplicito desiderio del grande imprenditore vesuviano.


La vita di Antonio Polese: 
Antonio Tobia Polese, di professione macellaio, di famiglia numerosa originaria di Sant’Antonio Abate, nel Veusuviano.  Polese che è salito in vetta agli onori della cronaca locale quando col suo ristorante, la Sonrisa, è diventato un punto di riferimento per questo tipo di festeggiamenti.La Sonrisa è infatti  una vera e propria industria del matrimonio tipico alla napoletana, con molte sale e cerimonie sette giorni su sette.


Il rapporto con  Mario Merola, spesso special guest star durante le comparsate dei cantanti ai matrimoni più sfarzosi, poi quello con Gigi D’Alessio (alla Sonrisa furono girate anche delle parti dei film del cantante partenopeo) e ancora  le serate televisive con il pittoresco castello come scenario dello show “Napoli prima e dopo” sulla musica partenopea, trasmissione in onda su Raiuno.

L'articolo prosegue subito dopo


Il castello – che fu subito notato da Matteo Garrone e finì poi nei  ‘Reality‘ insieme al suo patron, al centro del programma tv settimanale “Il boss delle cerimonie” che consegnò a Polese una grande popolarità televisiva.

Il video dall’ ospedale: 

Così il primario del reparto dove si era recato a curarsi in video gli dice: ” Don Anto il boss delle cerimonie siete voi però altrove, il boss della rianimazione sono io!! Don Antonio ha fatto veramente il paziente ideale, uscirà tra qualche giorno della rianimazione e noi ci auguriamo di non rivederlo più, almeno di e di rivederlo altrove. “

Leggi anche

About Chiara Cichero 957 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*