Il caffè, l’energizzante naturale

Salute

Il caffè, l’energizzante naturale


Il caffè è una bevanda che si ottiene mescolando acqua calda con i semi tostati della pianta del caffè (la Coffea, della famiglia delle Rubiacee ).
Anche se è la bevanda numero uno al mondo attualmente in commercio, si stima che solo un terzo della popolazione mondiale lo consuma (la metà della popolazione mondiale invece consuma il ).

La sua popolarità è dovuta essenzialmente all‘effetto energizzante, tonificante e stimolante, grazie alla presenza di caffeina, corrispondente a circa il 0,75% a 1,5% del peso.
La caffeina, in questo caso, agisce come stimolante e diuretico che agisce sul sistema nervoso centrale, cuore, vene, arterie e dei reni.

L’apporto energetico del caffè è di 2 kcal per ogni tazza, 1 mg. di sodio (Na) , 2 mg. di calcio (Ca) , 0,1 mg di ferro (Fe) , 4 mg di fosforo (P) e 36 mg di potassio (K) essendo costituito dal 98% di acqua .
In molti casi, viene utilizzato per trattare le emicranie e per il recupero di avvelenamento da barbiturici.

Irene Ferri

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche