Il caffè? Meglio verde

News

Il caffè? Meglio verde

84316

La qualità è sempre la stessa, l’arabica, ma la novità sta nel fatto che i chicchi non vengono tostati e acquistano, anzi mantengono, ottime proprietà salutistiche. Una recente ricerca pubblicata su “BioMed research International”, ad esempio, ha dimostrato che il consumo di caffè verde contribuisce ad abbassare la pressione arteriosa. Un solo chicco di caffè “al naturale” è un concentrato di benessere. Macinato o estratto, può essere un valido alleato per uno stile di vita sano. Ecco perché.

Diversi studi hanno dimostrato che l’estratto di caffè verde aiuta a migliorare la memoria sia a breve che a lungo termine. Un ulteriore ricerca condotta in Giappone ha confermato i risultati, a patto, però, di bere con regolarità la bevanda.

E’ noto che i chicchi di caffè contengono antiossidanti, quelli verdi però ne contengono una quantità di gran lunga maggiore. In particolare, rafforzano il sistema di difese, riducendo il rischio di ammalarsi, e proteggono il benessere della pelle.

Alcune proprietà del caffè potrebbero avere un ruolo nelle diete ipocaloriche. In una tazzina di caffè verde può esserci fino al 10% di acido cloro genico, che aiuta a ridurre l’assorbimento dello zucchero e accelera il metabolismo. Inoltre il caffè verde contiene una molecola che stimola l’eliminazione degli acidi grassi, il metilxantine.

Il caffè verde comincia ad essere abbastanza diffuso, lo si trova facilmente nei negozi biologici o in erboristeria. E’ confezionato in bustine-filtro, come quelle per il tè e le tisane, oppure in cialde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...