Il cantante Massimo Di Cataldo smentisce le accuse di violenza COMMENTA  

Il cantante Massimo Di Cataldo smentisce le accuse di violenza COMMENTA  

Anna Laura Millacci, compagna di Massimo Di Cataldo da molti anni, artista visuale, ha postato sul suo profilo Facebook le immagini agghiaccianti delle violenze subite dal cantante. La coppia ha anche una bambina. “Mi aveva già picchiata, ma stavolta non potevo nasconderlo, perché ho perso il figlio che portavo in grembo”, denuncia la donna.


Adesso il cantante che lei stessa definisce “dalla faccia d’angelo e con l’aria da bravo ragazzo” rischia il carcere. Di Cataldo, ieri sera, ha replicato così su Twitter: “Ho appreso da Facebook cosa sta accadendo, e sono sconvolto.

Come può una donna, madre di mia figlia, arrivare a tanto, alterando la realtà, solo perché una storia finisce? Farò di tutto per tutelarmi, prima come uomo, poi come artista”.

Leggi anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*