Il carattere del Boxer - Notizie.it
Il carattere del Boxer
Guide

Il carattere del Boxer

Anche se il Boxer è un compagno di famiglia leale e intelligente, il suo carattere un po’ testardo e sicuro di sé e l’istinto predatore, richiedono un’attenta considerazione. Egli deve essere addestrato all’obbedienza per controllare la sua esuberanza. Egli è, dopo tutto, un grande, forte cane.

Egli è anche di buon carattere, accetta gli estranei amichevolmente e sempre pronto per un giocare. Lasciato a se stesso, egli può entrare in difficoltà. Soprattutto, un boxer deve essere pacato, dignitoso ma con un tocco di spirito sbarazzino, e pieno di coraggio. Aggressione, estrema timidezza (da non confondere con l’indipendenza), e iperattività sono inaccettabili nella razza.

Il carattere del Boxer è della massima importanza e richiede l’attenzione più sollecita. E’ innocuo in famiglia ma diffidente verso gli estranei, ma coraggioso e determinato. I boxer sono una razza brillante, energica e giocosa e tendono ad essere molto buoni con i bambini. Sono forti, attivi e richiedono un adeguato esercizio fisico per prevenire comportamenti associati alla noia, come masticare, scavare, o leccare.

I boxer hanno guadagnato la reputazione di essere “testardi”.

Il Boxer per natura non è una razza aggressiva o viziosa. E’ un guardiano istintivo e può diventare molto attaccato alla sua famiglia. Come tutti i cani, richiede una corretta socializzazione. I boxer sono generalmente paziente con i cani piccoli e cuccioli, ma possono verificarsi problemi con i cani adulti più grandi, in particolare quelli dello stesso sesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*