Il cervello di Einstein esposto alla Wellcome Collection di Londra

Viaggi

Il cervello di Einstein esposto alla Wellcome Collection di Londra

Oggi, 29 marzo, la Wellcome Collection di Londra inaugura la mostra Brains: The Mind as Matter che si concluderà il 17 giugno.

L’esposizione include 150 pezzi, tra oggetti, manoscritti, video, fotografie e cervelli veri, ed ha come fine l’esplorazione dell’organo meno conosciuto e più misterioso che l’essere umano possiede: il cervello. Inoltre mette in luce quali sono stati gli effetti sul cervello del progresso scientifico, medico e tecnologico, cercando di evidenziare il percorso evolutivo di questo organo e come l’uomo lo ha influenzato.

Inoltre, gli spettatori potranno ammirare i frammenti del cervello di Albert Einstein, organo sezionato da Thomas Stolz Harvey nel 1955, sotto desiderio indiretto dello scienziato, per poter analizzare le caratteristiche che avrebbero potuto distinguerlo. L’analisi, però, confutò la teoria che affermava la correlazione tra il peso della massa cerebrale e il quoziente intellettivo, dimostrando che il cervello di Einstein aveva un peso di 1230 grammi, peso media di qualsiasi essere umano.

La mostra espone anche il cervello del serial killer William Burke e della suffragetta, che donando il suo organo, volle dimostrare la perfetta uguaglianza tra il cervello maschile e quello femminile.

Caterina Mirijello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche