Il cibo e le vitamine migliori per problemi agli occhi causati dal diabete COMMENTA  

Il cibo e le vitamine migliori per problemi agli occhi causati dal diabete COMMENTA  

I pazienti diabetici corrono un rischio più elevato di insorgenza della cecità rispetto a qualsiasi altro gruppo di persone. Malattie degli occhi sono il glaucoma, la cataratta e la retinopatia diabetica. Se hai il diabete, proteggi la vista attraverso visite regolari e scegli i cibi giusti e le vitamine per promuovere la salute oculare.

Leggi anche: Come fare per far dimagrire pancia e fianchi


Pesce e noci
Uno dei membri del gruppo omega-3, l’acido docosaesaenoico (DHA) è il grasso principale nel tessuto retinico. Una carenza di DHA lascia gli occhi più vulnerabili. Omega-3 acidi grassi più bassi livelli di colesterolo e trigliceridi e LDL (cattivo) aumentano al contempo la HDL (buono) del colesterolo. Mangiare due o tre porzioni a settimana di pesce di acqua fredda come sgombro, salmone, tonno e sardine, che contengono acidi grassi omega-3. Altre fonti comprendono noci e germe di grano.

Leggi anche: Creatinina bassa nel sangue e nei bambini: cause e conseguenze


Verdure a foglia verde per la luteina
La luteina è un carotenoide che protegge contro la cataratta. Verdure a foglia verde come spinaci, cavoli, bietole contengono alti livelli di luteina. Altre fonti alimentari di luteina sono mais, zucchine, broccoli e tuorli d’uovo.


Vitamine, erbe e integratori
Nutrienti antiossidanti possono prevenire lo sviluppo della retinopatia. Pensate ad ACES — le vitamine A, C ed E, più il minerale selenio — per combattere i danni dell’ossidazione. Le erbe ginkgo biloba e mirtillo hanno anche un impatto positivo sulla salute oculare tra i diabetici. La tradizione ayurvedica dall’India raccomanda melone amaro (noto anche come Kerala), curcuma, cannella, semi di fieno greco e amla.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Fibroma in bocca: cause e cure naturali
Salute

Fibroma in bocca: cause e cure naturali

E' un disturbo legato alla masticazione e non va affatto preso alla leggera perchè potrebbe portare delle complicazioni. Ecco come curare il fibroma alla bocca. Il fibroma è una neoformazione che può formarsi nella mucosa di una o più regioni del cavo orale. Possono avere delle varie dimensioni, la loro consistenza è dura ed elastica, mentre il colore è pallido e al tatto è grumoso. Sono facilmente ulcerabili e spesso provocati dalla masticazione. Nei casi più gravi, è possibile rimuovere il fibroma chirurgicamente con il laser. Perciò non appena si riscontra questa lesione, è opportuno fare una visita medica o Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*