Il cioccolato fa ingrassare?

Salute

Il cioccolato fa ingrassare?

Sgranocchiare un quadratino di cioccolato fondente regala momenti di puro piacere, da concedersi anche quando si sta seguendo una dieta dimagrante. Per migliaia di persone il cioccolato è molto di più di una golosità, è una passione che gratifica i sensi e risolleva l’umore, rischiando di diventare quasi una “dipendenza”.

Molte diete snellenti prevedono qualche quadratino di cioccolato perchè si tratta di un alimento energetico, ricco di zuccheri, ma anche a basso indice glicemico, in grado di fornire energia immediatamente disponibile.

Le diete prediligono però il cioccolato fondente, con cacao amaro superiore al 75%, senza farciture o frutta secca. Va bene anche il cacao amaro in polvere, che gratifica il palato, mantiene tutti i benefici e, oltretutto, è molto meno energetico: un cucchiaino (5 g) aggiunge appena 16 calorie a ogni preparazione.

Il segreto per trasformarlo in un alleato della linea è di non superare la dose prevista. Se la tavoletta ha quadratini di circa 7,5 g basta non superare i 4 quadratini, ovvero 30 g in tutto, pari a 152 calorie.

Per evitare che si trasformi in rotolini di grasso, è meglio consumare il cioccolato al mattino, durante la prima colazione (30 g equivalgono a 150 calorie).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...