Il cocktail benvenuto delle nozze - Notizie.it

Il cocktail benvenuto delle nozze

Guide

Il cocktail benvenuto delle nozze

Il cocktail di benvenuto all’inizio del ricevimento può sostituire l’aperitivo. Questa puo’ essere una buona idea se volete organizzare aperitivo e ricevimento nello stesso luogo. Quale cocktail servire? Ecco qualche consiglio per scegliere quello giusto e qualche ricetta per voi.
Perché non offrire qualcosa di diverso ed originale per aperitivo? Fra le idee più simpatiche e ricorrenti troviamo sicuramente la Sangria, il Punch o il Planteur. Se avete invece voglia di proporre un cocktail originale e personalizzato che rappresenti al meglio il tema del vostro matrimonio, ecco qualche regola da rispettare per avere un successo assicurato:
Semplicità
Deve essere facile a prepararsi! Anche se preparato in anticipo, il vostro barman avrà difficoltà a servire un centinaio o più invitati che reclamano il loro bicchiere allo stesso tempo! Il ghiaccio, la decorazione del bicchiere, la precisione nel dosaggio sono importanti, ma se gli invitati sono numerosi la cosa fondamentale è di poterli servire rapidamente.

Il vostro barman potrà preparare qualche bicchiere appena prima del loro arrivo, inserire il cocktail in delle grandi e belle boulle e riempire di tanto in tanto a seconda delle necessità.

Il gusto
Deve essere apprezzato dal più grande numero possibile di invitati. Non è sempre facile incontrare i gusti di tutti gli invitati: le donne preferiranno forse un cocktail un po’ più dolce rispetto agli uomini. Prevedere due cocktails è più difficile da gestire, perché allora non fare qualche prova di coppia e scegliere il giusto cocktail qualche giorno prima del matrimonio?

Il colore
Il colore dovrà essere in tono con la decorazione ed il tema del vostro matrimonio.

Il prezzo
Se il vostro budget è ormai agli sgoccioli, scegliete un cocktail non troppo complicato e con degli ingredienti facilmente reperibili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*