Il Comune di Roma deve restituire 600 milioni di euro COMMENTA  

Il Comune di Roma deve restituire 600 milioni di euro COMMENTA  

Entro il 31 Dicembre 2012 il Comune di Roma dovrà restituire circa 600 milioni di euro che erano stati anticipati dallo Stato per Roma Capitale.

Nel 2010 infatti venne firmato un protocollo d’intesa con il Ministero della Difesa, accordo secondo il quale nel caso in cui il Campidoglio non fosse stato in grado di saldare il debito allora sarebbero state restituite al demanio statale ben quattro caserme.

Se il valore attuale degli immobili non fosse poi esaustivo allora Roma Capitale avrebbe dovuto cedere altri edifici di proprietà comunale, passando da proprietario ad affittuario.

Sembra quindi questa la risposta di Monti ad Alemanno in seguito alla lettera che il sindaco scrisse pochi giorni fa per richiedere nuovi investimenti sulla città di Roma.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*